A+ A A-
Super User

Super User

Laboratorio 32

Il Laboratorio 32 è uno studio di psicoterapia, psicologia e counseling, rivolto alla persona, alla coppia e all’adolescente. Nasce dalla volontà di un gruppo di professionisti esperti in psicologia e psicoterapia, spinti dalla consapevolezza che queste discipline siano strumenti utili per accogliere la persona in un momento di difficoltà evidenziandone le risorse e promuovendone il benessere.
Il Laboratorio 32 propone un momento iniziale che permette di accedere alle motivazioni e comprendere le problematiche personali per poter indirizzare l’individuo verso il percorso più idoneo. È possibile condividere difficoltà e preoccupazioni dell’esistenza con un professionista nell’ascolto e nelle relazioni d’aiuto, per poter trovare un nuovo benessere per le proprie sofferenze.
Il Laboratorio 32 propone un servizio di psicoterapia, ma anche interventi adatti alle molteplici necessità e problematiche.

Compagno adulto

Il compagno adulto della cooperativa Il Funambolo nasce dall'esigenza di continuare a seguire i nostri ragazzi anche successivamente all'uscita dalla casa famiglia. Abbiamo così visto negli anni che molto spesso il percorso in Comunità è tutt'altro che lineare e continuo. Molto spesso la necessità di agire la propria sofferenza porta a fughe continue ed apparentemente interminabili oscillazioni nel percorso educativo. Tale percorso rimane come un'illusione di normalità, che deve essere mantenuta. Chi trova in altri contesti devianti la propria difesa verso la sofferenza, può così sempre trovare un accesso a bassa soglia ad un dispositivo di aiuto.
Così abbiamo iniziato a seguire i ragazzi anche fuori dal setting della casa famiglia, riuscendo in modo continuo a vedere i ragazzi nel loro contesto di appartenenza.
Tale contesto spesso continua ad esercitare quasi un dovere morale di ricongiungimento per gli adolescenti in difficoltà.
Successivamente abbiamo fatto diventare un progetto questo tentativo di seguire l'adolescente ancora troppo difeso per intraprendere un percorso di Comunità. Abbiamo visto che il rapporto esclusivo con il compagno adulto, una sorta di compagno di viaggio, spesso risulta utile anche in un'ottica di prevenzione.
Fondamentale qui è la possibilità di sperimentare un rapporto stabile, la possibilità di fermarsi a pensare e di riportare la propria esperienza in un processo di soggettivazione, che dia significato alle cose e le integri in un’identità sempre più stabile; a volte rispecchiandosi nel rapporto, altre volte utilizzando il compagno di viaggio come un valido aiuto per le proprie difficoltà. Attualmente seguiamo più di trenta ragazzi nel comune di Roma.

  • A CHI E' RIVOLTO:  Adolescenti e pre-adolescenti in difficoltà. Utilizziamo il compagno adulto sia come intervento di prevenzione, sia come dispositivo terapeutico. Possono rivolgersi alla coop. sia privati che istituzioni.
  • COME LAVORIAMO:  Seppure il compagno adulto prevede dei singoli incontri tra operatore e adolescente anche qui grande importanza assume il gruppo. Una volta ogni due settimane il gruppo di lavoro si riunisce per pensare tutti insieme ai nostri ragazzi. Spesso vengono previste uscite di gruppo per ragazzi dello stesso territorio, nelle quali si sperimenta lo stare insieme, il legame, in una dimensione di gioco.
    Il gruppo è in supervisione con la dott.ssa Magda Di Rienzo.
Subscribe to this RSS feed